Top Offerta
3 giorni fa
Crea un avviso prezzi

Meridiana Fly

Meridiana Fly S.p.A è una compagnia aerea italiana fondata il 29 marzo del 1963 con il nome di Alisarda e con sede ad Olbia. Cambia il suo nome in Meridiana nel 1991 e, successivamente alla fusione con Eurofly, diventa Meridiana Fly nel 2010. Nasce con l'obiettivo di favorire lo sviluppo della Costa Smeralda, in Sardegna e del vicino aeroporto di Olbia.
Meridiana Fly è la principale compagnia aerea per le destinazioni della Sardegna, per la quale applica le tariffe di continuità territoriale, ma opera anche su diverse destinazioni domestiche e internazionali di corto e medio raggio. La principale base operativa della compagnia è situata presso lo scalo aeroportuale di Olbia Costa Smeralda, mentre le basi secondarie sono ubicate negli aeroporti di Cagliari Elmas e Roma Fiumicino. Il programma frequent flyer di Meridiana Fly è Hi-Fly.
Hi-Fly si basa su due livelli, denominati Hi-Fly e Fly Pass Club: il primo consente di accumulare miglia che possono poi essere spese per acquisti e voli; il secondo, invece, è un livello superiore, cui si può arrivare o pagando una determinata somma, o accumulando almeno 12mila miglia.
Meridiana Fly collega, tra gli altri, l’aeroporto di Alghero con quelli di Verona, Torino, Napoli, Milano Linate e Bologna; l’aeroporto di Malpensa con quelli di Tenerife, Dakar, Chisinau, Tel Aviv, Fortaleza, L’Avana, Holguin, Fuerteventura, Santorini, Rodi, Sharm el Sheikh, Maldive, Roatan, Olbia, Natal, Mykonos, Nossi Bè, Minorca, Mauritius e Lampedusa; l’aeroporto di Palermo con quelli di Verona, New York e Milano Linate; l’aeroporto di Roma Fiumicino con quelli di Tenerife, L’Avana, Santorini, Santiago di Cuba, Lampedusa, Mykonos, Olbia, Nossi Bè, Fortaleza, Natal, Maldive, Catania, Cagliari e Fuerteventura.
La manutenzione dei mezzi di questa compagnia è affidata a Meridiana Maintenance, una società del gruppo sorta dalla fusione del settore di manutenzione di Eurofly con quello di Meridiana.
Alcune tratte di Meridiana Fly derivano da accordi di code-sharing stipulati con altri vettori esteri: Royal Jordanian, Iberia, Air Moldova, Air Malta e Air Berlin.