Crea un avviso prezziVoli per Bangkok

Aeroporto di Bangkok Don Mueang (DMK)

Il Don Mueang di Bangkok è il secondo aeroporto della capitale. Divenuto tale dopo l'apertura del nuovo e più moderno Suvarnabhumi nel 2006, il Don Mueang aveva perso la sua importanza. Nato come base della Royal Thai Air Force nel 1914, venne sostituito in quanto l'afflusso dei passeggeri non era più gestibile. Tuttavia, proprio per l'importanza strategica che Bangkok detiene, in quanto scalo principale delle maggiori Compagnie Aeree mondiali, il Don Mueang è stato riaperto nel 2007 e dal marzo 2012 il governo vi ha dirottato le compagnie low cost, i voli interni e i voli non-connecting. Il Don Mueang è costituito da tre terminal e momentaneamente sono in uso solo i primi due, mentre per il terzo esiste un progetto di riapertura per il 2013. L'aeroporto è collegato con la città tramite una superstrada percorribile da taxi e minibus prenotabili presso gli alberghi in cui si risiede, oppure è raggiungibile tramite la ferroviaria che porta alla stazione Hua Lamphong, posta nel centro di Bangkok. Nella zona arrivi sono raggruppati gli uffici cambi, bancomat e postali, mentre nella zona partenze si trovano i vari negozi e punti di ristoro. L'aeroporto è servito da parcheggi a pagamento e nelle immediate vicinanze si trovano alcune delle più note catene alberghiere. Le Compagnie Aeree che atterrano al Don Mueang sono principalmente la Nok Air, Orient Thai Airlines, AirAsia e Indonesian AirAsia.